Giornata mondiale della terra a Funo di Argelato

Incontro con il naturalista Bertacchini ed il suo ultimo libro "Il mondo di cristallo - la terra, l'uomo, la crisi ambientale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Venerdì 20 aprile, alle ore 21.00, in occasione della giornata mondiale della Terra, a Funo di Argelato (BO), presso la Biblioteca Centro Culturale di Funo, sarà ospite il naturalista bolognese Gabriele Bertacchini, con il suo ultimo libro “Il mondo di cristallo – la Terra, l’uomo, la crisi ambientale”, edito da Robin edizioni. L’obiettivo dell’incontro, in linea con l’Earth Day, è quello di promuovere la formazione di una nuova coscienza ambientale e comprendere le cause più profonde delle attuali problematiche ambientali, viste secondo una visione olistica d’insieme che passa attraverso i limiti fisici ed ecologici dello sviluppo. Il libro scelto per questo importante appuntamento dal circolo Legambiente Pianura Nord Bologna e dalla biblioteca comunale (organizzatori dell’iniziativa) si presenta infatti come una delicata finestra sul mondo della natura e una riflessione sulle attuali emergenze ambientali. Dice l’autore: “in un tempo che corre sempre più veloce, l’uomo si è distaccato dalla Terra e dalle sottili energie che ne alimentano l’esistenza, rifugiandosi a vivere in un “mondo virtuale”, estremamente fragile, che impedisce di comprendere appieno quanto avviene al di fuori, perdendo di vista il rapporto di causa ed effetto. Nuove “leggi” inventate hanno preso il posto di quelle reali e si sono fatte strade tra le città. I problemi ambientali non sono altro che la naturale conseguenza di queste regole e del mondo che le contiene. C’è quindi la necessità di tornare a meravigliarsi di fronte a tutte le piccole e grandi bellezze del creato, come un fiore o un filo d’erba, per stabilire con esse un contatto emotivo, per sentirsi nuovamente parte della Terra. Dopotutto, si protegge ciò che si custodisce nel proprio cuore ma si ama solamente ciò che si conosce veramente”. Insieme all’autore dialogherà il filosofo Gianmaria Beccari. La partecipazione è libera. Seguirà buffet. Link al booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=tsIThR-VxVg

Torna su
BolognaToday è in caricamento