Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Giornata contro l’omofobia: arriva il censimento sulle discriminazioni

Un 'Patto' che prevede un questionario anonimo on-line per dunciare crimini d'odio, violenze fisiche e verbali e discriminazioni sessuali

Oggi è la giornata internazionale contro l’omofobia,  la bifobia e la transfobia e in contemporanea parte un censimento sulle discriminazioni: segnalazioni che andranno a formare un database come illustra il progetto "Hate crimes no more", nell'ambito del Patto generale di collaborazione per la promozione e tutela dei diritti delle persone e della comunità LGBTQI nella città di Bologna Città Metropolitana.

Il questionario sarà on-line e garantisce l'anonimato: si potranno denunciare crimini d'odio, violenze fisiche e verbali e discriminazioni sessuali. 

Il 'Patto'

Oltre alla "promozione e lo sviluppo di un ambiente sociale e culturale più aperto e inclusivo, educando alle differenze per prevenire e contrastare la formazione di stereotipi e pregiudizi" il Patto prevede anche l'uso di un linguaggio corretto sui temi LGBTQI, la prevenzione del bullismo, in particolare quello a sfondo omofobico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata contro l’omofobia: arriva il censimento sulle discriminazioni

BolognaToday è in caricamento