rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Scritte contro il giudice Atzori: rintracciato l'autore, è un pensionato

Si tratta di un pensionato 61enne, già sottoposto a processo per alcune mail minatorie nei confronti dello stesso magistrato

Aveva vergato scritte contro il giudice del tribunale di Bologna Maurizio Atzori in zona universitaria, ora è stato rintracciato dai Carabinieri e denunciato. Non è stato un giovane ad armarsi di bomboletta, ma un un pensionato 61enne, già sottoposto a processo per alcune mail minatorie che aveva inviato sempre al magistrato.

Da quanto si apprende, il 61enne riterrebbe Atzori responsabile della disagiata condizione economica in cui versa perché avrebbe autorizzato lo sfratto dal suo appartamento, a causa del fallimento del proprietario dello stabile.

L'uomo, che ha in corso un processo per minacce, il 15 aprile si è armato di bomboletta spray e ha scritto "Togato infame" sui muri della sua abitazione: è stato denunciato per ingiuria, minacce e imbrattamenti. Infine ha ammesso le sue responsabilità. 

Altre scritte e lettere hanno coinvolto oggi un altro togato, il pm Stefano Dambruoso

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte contro il giudice Atzori: rintracciato l'autore, è un pensionato

BolognaToday è in caricamento