Cronaca

Giulio Amoruso, scomparso da Bologna, trovato morto a Parigi

Scomparso da Bologna il 20 gennaio, gli amici avevano tempestato la città di cartelli con la sua foto per chiedere aiuto. Se ne era occupato anche il programma "Chi l'ha Visto"

E' morto lontano da casa, a Parigi Giulio Amoruso, il 43enne di Molfetta scomparso da Bologna, dove viveva da anni, il 20 gennaio scorso. Come riportato dalla Gazzetta del Mezzogiorno, il suo corpo è stato ritrovato nei pressi di un corso d'acqua della capitale francese. Giulio aveva deciso di partire all'improvviso, di lasciare la sua casa, i gatti che tanto amava e il suo paese? Non ancora appurate quindi le cause della morte: suicidio o omicidio, lo chiarirà l'autopsia. Giulio aveva addosso i documenti e da quanto si apprende, sul corpo dell’uomo ci sono ematomi ed escoriazioni, ma potrebbero essere successive alla morte. I familiari, informati tra lunedì e martedì, domani saranno a Parigi per il riconoscimento.

LA SUA CASA DOPO LA SCOMPARSA. Le persono vicine e Giulio avevano fatto un sopralluogo nel suo appartamento (via Zanardi 5) per cercare di vederci più chiaro e la visita è stata poi mostrata dalle telecamere di Chi l'ha Visto: una casa in disordine, bollette non pagate sul tavolo, forse problemi economici. I familiari hanno rassicurato pubblicamente l'uomo, pronti ad aiutarlo per superare quel brutto periodo. Ma Giulio probablmente non ha mai sentito il loro appello e sul suo diario, dove registrava emozioni e descriveva i suoi viaggi, anche qualche frase inquietante: "Dicevo di non mollare agli altri, ti chiedo perchè STO MOLLANDO IO".

Scomparso da via Zanardi il 42enne Giulio Amorusi
GIULIO A BOLOGNA. Giulio era arrivato a Bologna da Molfetta giovanissimo e la sua passione per il teatro lo aveva portato a studiare recitazione: per mantenersi il ragazzo ha cominciato a lavorare come barista. Ha trascorso molti anni (fino al 2011) dietro il bancone del bar Burani, in piazza dei Martiri, e ha poi fatto il cameriere al ristorante pizzeria Da Tonino di via Milazzo. Negli ultimi mesi invece era stato assunto dall'albergo Novecento, dove i suoi colleghi non l'hanno più visto tornare a seguito di qualche giorno di malattia. Giulio aveva due gatti che amava moltissimo e gli amici dicono che: "Mai li avrebbe lasciati così"


 

Potrebbe interessarti: https://www.bolognatoday.it/cronaca/scomparso-giulio-amoruso-via-zanardi-5.html
Leggi le altre notizie su: https://www.bolognatoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giulio Amoruso, scomparso da Bologna, trovato morto a Parigi

BolognaToday è in caricamento