rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Prof morto a Vergato, l'esito dell'autopsia: "Nessun legame con la somministrazione del vaccino"

Il professore deceduto, come ha rilevato l'esame disposto dalla Procura, era positivo al covid

"Non sono emersi legami tra la morte e la somministrazione del vaccino". Lo rende noto la Procura, a seguito dell'autopsia disposta per acclarare le cause del decesso di Giuseppe Morabito, vicepreside dell’istituto Veggetti di Vergato, trovato morto la mattina del 13 marzo nella sua casa dopo un peggioramento delle sue condizioni di salute.

"I consulenti tecnici, all’esito dell’autopsia, hanno comunicato l’insussistenza di evidenze di una correlazione fisiopatologica causale tra il decesso e la somministrazione di vaccino Astrazeneca - bloccata e poi ripartita qualche giorno fa -  L’esito dell’autopsia ha peraltro fatto rilevare che il deceduto era portatore di infezione da Sars – Cov -2. Gli esami vanno ulteriormente suffragati, ma allo stato, come riferito, non sono emersi legami tra la morte e la somministrazione del vaccino", si legge nella nota a firma del procuratore distrettuale, Giuseppe Amato. 

Alcuni colleghi e il dirigente scolatiso, Manuel Salvaggio, del professore di tecnologia che dalla Calabria si era trasferito a Vergato, avevano rifeirto come il suo stato di salute sia peggiorato dopo la somministrazione del vaccino , avvenuta lo scorso 3 marzo: "Da quando sono qui non aveva mai fatto un giorno di malattia e una decina di giorni fa, annunciando di aver prenotato il vaccino, aveva detto che se non si fosse sentito bene dopo la somministrazione sarebbe rimasto a casa - aveva detto Salvaggio - Il giorno dopo abbiamo avuto la consueta riunione di presidenza sulla piattaforma Meet ed è parso subito a tutti molto giù di tono. Idem nelle lezioni fatte online: sembrava molto stanco, sempre affaticato ed è stato così per l'intera settimana". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prof morto a Vergato, l'esito dell'autopsia: "Nessun legame con la somministrazione del vaccino"

BolognaToday è in caricamento