Cronaca

Oggi aprono le materne: 'I nostri figli non sanno ancora quale frequenteranno'

Lentezza e ritardi, una mamma si sfoga in una lettera nella quale si fa portavoce di altri genitori: "La graduatoria è pronta ma non la pubblicano. Oggi sarebbe dovuto essere il primo giorno di scuola"

Luana è la mamma di una bimba che avendo compiuto tre anni, quest'anno andrà alla scuola materna. Ma quale scuola? Ancora non si sa ed è per questo che, condividendo il problema con altri genitori, ha deciso di scrivere una lettera all'ufficio scuole del Comune di Bologna: "Alcuni bambini delle scuole materne di Bologna oggi hanno la fortuna di iniziare con diritto il loro percorso scolastico". 

"Invece noi da gennaio 2017 stiamo rincorrendo e attendendo trepidanti l'uscita delle graduatorie insieme a tanti altri genitori, con la speranza di conoscere quale materna avete deciso che spetta ai nostri bambini. Oggi sarebbe dovuta cominciare la scuola, ma trovandoci in questo limbo non abbiamo ancora idea di come organizzare la vita familiare (e quella lavorativa). Solo nelle ultime settimane mi è stato comunicato che la graduatoria sarebbe uscita a fine agosto, poi i primi di settembre, poi o ieri o oggi".

Dunque, le graduatorie non sono ancora uscite?

"Esatto. Ho fatto tutto nei tempi e con cura (è il mio primo figlio e avevo un po' di ansia da presatazione): ho eseguito l'iscrizione attraverso il sistema informatico, monitorato la graduatoria e lo status delle scuole che avevo segnalato come preferenza. Era gennaio. In base a rinunce e cambiamenti si poteva vedere in quali istituti si era in lista di attesa e quali quelli in cui non si rientrava...

In che quartiere vive?

"Quartiere Porto-Saragozza, ma non è una questione di quartiere: la situazione è la stessa per tutto il comune"

Hanno annunciato la pubblicazione della graduatoria che poi non è avvenuta, giusto?

"La graduatoria è pronta, lo sappiamo. Ma non viene pubblicata e ci chiediamo perchè (mi hanno dato una informazione, ma solo ufficiosa). Ho ricevuto una telefonata solo ieri e mi è stato detto che oggi la vedremo: la bimba potrà così iniziare la scuola martedì o mercoledì prossimi: e meno male che con i vaccini siamo a posto, altri genitori stanno ancora aspettando di farlo". 

Il problema è di tipo organizzativo, ma ha anche dei risvolti economici...

"Certo. Se i bimbi non vanno a scuola devono stare con qualcuno: c'è chi ha i nonni e chi deve pagare una baby-sitter per esempio. Sono amareggiata ancor prima di iniziare il percorso scolastico di mia figlia. Questa lentezza complica tutto, ma voglio comunque ringraziare le operatrici che rispondono al telefono e alle mail, che quanto meno sono sempre molto disponibili e gentili. "

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi aprono le materne: 'I nostri figli non sanno ancora quale frequenteranno'

BolognaToday è in caricamento