Cronaca Via Stalingrado, 83

Salta live dei Green Day: il cantante ha un malore. Delusi in 30 mila

Billie Joe Armstrong si è sentito male a poche ore dall'unica data italiana ed è saltato tutto. La promessa: "Torneremo a Bologna la prossima estate", ma sono tanti i fans delusi

Un anno nero per i concerti a Bologna. Dopo la vicenda Radiohead un altro grande attesissimo live rimandato: il cantante dei Green Day Billie Joe Armstrong ha avuto un malore e il concerto è stato annullato. “Siamo molto più che affranti e lo saremo fino a quando non ritorneremo qua la prossima estate" il messaggio della band che si sarebbe dovuta esibire sul palco dell’Indipendent Day al Parco Nord.

IL MALORE E IL RICOVERO AL MAGGIORE. Billie Joe Armstrong, si è sentito male ed è stato ricoverato all'ospedale Maggiore di Bologna a poche ore dal concerto dei Green Day alla Festa dell’Unità, ma ha poi deciso di firmare le dimissioni e uscire nonostante il parere contrario dei medici. Nel frattempo al quarto piano del Maggiore, Reparto di Medicina, alcune fans hanno tentato di entrare a far visita al musicista, venendo invitate con gentilezza ma con fermezza dal servizio d'ordine dei Green Day, che presidiava il reparto, ad allontanarsi.

LE SCUSE E LA PROMESSA DI TORNARE A BOLOGNA. "Ci scusiamo sinceramente con i nostri fan - hanno detto in un videomessaggio gli altri due componenti del complesso - ma sfortunatamente a causa di un malore Billie Joe é stato ricoverato in ospedale e quindi con dispiacere dobbiamo cancellare la nostra esibizione a Bologna, Italia, questa sera".

L’ATTESA PER L’UNICA DATA ITALIANA. Ad accoglierli, alla festa dell'Unità di Bologna, c'erano anche i panini Green Day. C'erano migliaia di magliette a passeggio. C'erano, soprattutto, trentamila fanS, corsi in Emilia per un evento atteso in Italia da tre anni. Nel 2010, all'Heineken Jammin Festival di Mestre era stato un nubifragio ad impedire la loro performance. Oggi, hanno fatto tutto da soli: un malore del cantante Billie Joe Armstrong, il suo ricovero all'ospedale Maggiore e uno dei concerti più attesi dell'Estate rock italiana - il concerto dei Green Day, evento di punta dell'I-Day Festival - è saltato.

PRIMI SOSPETTI ALLE 19: QUALCOSA NON ANDAVA. Che qualcosa non andava si è iniziato a capire intorno alle 19: le casse chiuse, le facce preoccupate degli addetti alla sicurezza, quindi una camionetta di poliziotti. Quando la notizia dell'annullamento ha iniziato a filtrare, è partito il tam tam sui social network e gli spettatori più tecnologici hanno iniziato ad uscire alla spicciolata. Alle 19.30, l'ufficialità con l'annuncio dal palco e il videomessaggio degli altri due membri della band: "Siamo molto più che affranti - hanno detto il bassista Mike Dirnt e il batterista Tre Cool - lo saremo fino a quando non ritorneremo qua la prossima estate. Sfortunatamente a causa di un malore Billie Joe é stato ricoverato in ospedale e quindi con dispiacere dobbiamo cancellare la nostra esibizione a Bologna, Italia, questa sera". L'annuncio che i biglietti saranno rimborsati non ha impedito una bordata di fischi. Ma il deflusso è avvenuto regolarmente, tra ragazzine in lacrime consolate dalle madri ("dai che non è successo niente"), t-shirt con la data dell'evento che scorrevano mestamente di fronte ai palchi dei dibattiti politici, telefoni in tilt, gommoni e coccodrilli gonfiabili per galleggiare sulla folla, stivali di gomma, creste rosa, fino alle improbabili ricostruzioni delle cause del malore ("troppi cappelletti e troppo lambrusco").
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta live dei Green Day: il cantante ha un malore. Delusi in 30 mila

BolognaToday è in caricamento