Scuola e trasporti, il sindaco di Grizzana: "Trenitalia insensibile alle richieste dei cittadini"

Orari scolastici ancora fortemente variabili: "Abbiamo chiesto che i cittadini titolari di abbonamenti potessero utilizzare la linea direttissima o la linea Porrettana”

“All’inizio dell’anno scolastico, diversi cittadini i cui figli frequentano scuole di Bologna ci hanno segnalato come a causa dell’emergenza Covid gli orari scolastici siano perturbati e ancora fortemente variabili. A fronte di ciò, ci siamo interessati per verificare la possibilità che, per minimizzare i disagi, i nostri cittadini titolari di abbonamenti ferroviari potessero per la durata di quest’anno scolastico utilizzare indifferentemente la linea direttissima o la linea Porrettana”. Lo scrive in una nota Franco Rubini, sindaco di Grizzana Morandi, che puntualizza come il provvedimento sarebbe a costo zero per il gestore in quanto lo stesso abbonato usufruirebbe in alternativa dei due servizi, su tratte di lunghezza e quindi prezzi identici.

Ferrovia Porrettana, ritardi e cancellazioni: "Un vero bollettino di guerra"

"Il servizio competente della Regione Emilia Romagna ha prontamente appoggiato la richiesta, evidenziando anche come già si preveda una flessibilità analoga in occasione dei lavori previsti a partire da Dicembre sulla linea direttissima - ma - la dirigenza di Trenitalia, dopo una prima risposta interlocutoria in cui sollevava dubbi e ipotizzava la necessità di approfondimenti, è semplicemente sparita, ignorando tutte le successive sollecitazioni della amministrazione di Grizzana Morandi affinché si attuasse il provvedimento" spiega Rubini. 

“Amareggia che in una fase in cui a tutti è richiesta flessibilità e rapidità per affrontare nel modo migliore una situazione straordinaria, una grande azienda titolare di un importante servizio pubblico appaia sorda e insensibile a una richiesta ragionevole e di facile realizzazione. Del tutto inaccettabile poi che i suoi dirigenti decidano di ignorare le comunicazioni di una pubblica amministrazione, con una scortesia che rasenta la maleducazione” conclude il Sindaco del comune appenninico.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

Torna su
BolognaToday è in caricamento