rotate-mobile
Mercoledì, 26 Giugno 2024
Cronaca Porretta Terme

Guasti sulla Linea Porrettana: ancora disagi e treni in ritardo

I treni Bologna-Porretta (e viceversa) hanno subito ritardi e cancellazioni. Attivati autobus sostitutivi. Facci, FI: 'Per i passeggeri ormai un vero e proprio calvario'

Ancora disagi sulla Linea porrettana. Questa mattina è stato sospeso il traffico fra Riola e Porretta dalle 7 a poco prima delle 10 di questa mattina per un guasto alla linea elettrica e al pantografo del treno regionale partito da Porretta alle 6.40 e diretto a Bologna. I passeggeri, scesi a Riola di Vergato, hanno preso il treno successivo, mentre otto treni fra Bologna e Porretta e viceversa sono stati fermati nelle stazioni di Riola o di Pioppe di Salvaro. La continuazione del viaggio è stata pobbile su autobus sostitutivi.

Più tardi, traffico rallentato fra Casalecchio e Sasso Marconi per il guasto di un mezzo nei pressi del passaggio a livello.

"Viaggiare in treno per i passeggeri sta ormai diventando un vero e proprio calvario. Il disservizio sta infatti diventando la regola e non l’eccezione" ha scritto il capogruppo di Forza Italia in comune Michele Facci "siamo estremamente preoccupati per queste situazioni di disagio soprattutto perché temiamo siano destinate a rimanere senza rimedio. L'unica speranza per il miglioramento del servizio era legata all'apertura del bando europeo per la gestione delle nostre ferrovie che avrebbe dovuto far fare il salto di qualità in questo settore. Ma il pasticcio andato in scena in Regione sul bando europeo per l’affidamento del servizio non ci consente di stare sereni. Alla gara si è presentata solo Tper in cordata con Trenitalia, proponendo un ‘compenso’ ben più alto di quello previsto dal bando regionale. Nessun europeo si è presentato a dimostrazione di quanto le nostre ferrovie siano poco appetibili. Con la conseguenza che verosimilmente la Regione dovrà ricorrere a trattativa privata, negoziando al "ribasso" con gli unici due offerenti. E intanto, in Città metropolitana, nessuno sembra avere la volontà di sollevare la questione, forse più interessati a risolvere gli screzi interni come quelli cui stiamo assistendo in questi giorni tra il sindaco Merola, il vicesindaco Manca e il sindaco di Castenaso Sermenghi. Oggi più che mai è importante che si faccia rete tra questi enti, che ci sia un collegamento costante, perché la priorità deve rimanere la risoluzione dei problemi quotidiani dei cittadini. Chiederemo che venga convocata una commissione in Città metropolitana alla presenza dell’assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini che sarà chiamato a dare specifiche garanzie anche sulla questione del bando regionale e a spiegare come si intende procedere per garantire un servizio di trasporto pubblico realmente efficiente per i cittadini, certamente non come quello cui siamo purtroppo abituati"


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasti sulla Linea Porrettana: ancora disagi e treni in ritardo

BolognaToday è in caricamento