Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Viale Italia

Terremoto, Crevalcore riparte da 'Happy Centro'. Broglia: 'Regalo più bello'

Una nuova area commerciale nel cuore della città ferita, per ospitare 7 esercizi distrutti dalle scosse. Costruito col contributo della Provincia. Sindaco: "E' il biglietto da visita migliore delle istituzioni'

A quattro mesi dalle violenti scosse di terremoto che hanno ferito al cuore tante realtà dell'Emilia, come il comune di Crevalcore, l'incubo pian piano si allontana. Si torna alla quotidianità. La gente tenta di riappropriarsi della propria vita. Mattone su mattone. Così nella 'bassa' bolognese la rinascita passa anche dal ripristino delle attività commerciali.
A Crevalcore, tanti i negozi e gli esercizi colpiti dal sisma. Per sette di loro ora si riaprono le porte. Saranno ospitati nella nuova area commerciale 'Happpy centro", costruita grazie al lavoro del Comune e delle associazioni dei commercianti e al contributo di 90mila euro della Provincia. Atteso per sabato prossimo,alle ore 10.30 in Viale Italia (angolo viale Libertà), il taglio del nastro.

Orgoglio e un pizzico di commozione  per il sindaco di Crevalcore Claudio Broglia: “Credo - ha detto il primo cittadino - che questo sia il biglietto da visita più bello che le istituzioni potevano presentare, concretezza e rapidità dei finanziamenti e degli investimenti. Ringrazio moltissimo l'assessore Prantoni per la prontezza con cui ha fronteggiato questa emergenza trovando soluzioni importanti che ci hanno consentito tutto questo, assieme ad Ascom e ai commercianti del centro storico. Tutto ciò in un momento in cui c'è la tentazione dell'antipolitica e del vedere la Provincia come un ente inutile o superato; credo che ancora una volta si sia dimostrato di come invece nei momenti di difficoltà le istituzioni ci sono e funzionano anche bene”,

Soddisfatto l'assessore provinciale alle Attività produttive Graziano Prantoni,per la ripresa delle attività commerciali nel paese più colpito del nostro territorio. La continuità - ha detto Prantoni - della rete del piccolo commercio è di vitale importanza per le comunità ed è il segno che il tessuto economico della nostra provincia riesce a rispondere anche alle sfide più difficili. La Provincia ha messo in questa scommessa risorse del proprio bilancio e stiamo lavorando per un ulteriore finanziamento attraverso i bandi regionali” .
 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, Crevalcore riparte da 'Happy Centro'. Broglia: 'Regalo più bello'

BolognaToday è in caricamento