Cronaca Porta San Vitale

Spaccio di droga a Porta San Vitale: due pusher in manette

Pizzicati in flagrante nella giornata di ieri: nei guai due 40enni algerini, trovati in possesso di hashish e pasticche di "Rivotril"

Altri due pusher in manette, si tratta di due algerini, di 41 e 43 anni, senza fissa dimora, arrestati per spaccio in concorso di sostanze stupefacenti da carabinieri nella giornata di ieri.

I due stranieri sono stati visti intorno alle ore 15 in piazza Porta San Vitale mentre cedevano un involucro sospetto a un uomo, successivamente identificato in un pizzaiolo di 38 anni residente a Bologna. Il gesto non è passato inosservato ai militari che sono intervenuti. All’interno della confezione sono stati ritrovati 2.21 grammi di hashish, mentre l’algerino più giovane è stato trovato in possesso di due pasticche di “Rivotril”.

Gli arrestati sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza della Stazione Bologna fino a questa mattina, quando sono stati accompagnati in Tribunale per la celebrazione del rito direttissimo. Il 38enne è stato segnalato alla Prefettura per uso personale di sostanza stupefacente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga a Porta San Vitale: due pusher in manette

BolognaToday è in caricamento