Via Ugo Bassi, furto al negozio H&M: sceglie la preda "sbagliata", borseggiatrice nei guai

Arrestata da un poliziotto fuori servizio, dopo essere stata pizzicata in flagrante due volte in pochi minuti nello stesso punto vendita

Ha rubato un portafogli, inconsapevole che la vittima prescelta era probabilmente quella più sbagliata. Così è finita nei guai una 21enne bulgara, sorpresa a rubare all'interno del negozio di abbigliamento H&M di via Ugo Bassi.

E' accaduto ieri. La predona si aggirava per il punto vendita a caccia dell'occasione giusta per mettere a segno borseggi. Così si è avvicinata ad un uomo, ha aperto  lo zaino che il malcapitato aveva al seguito, quindi ha sfilato via il portafogli. Peccato che la vittima era un ispettore di polizia, che libero dal servizio si trovava nel negozio per effettuare degli acquisti. Sorpresa e bloccata la ladra, il poliziotto ha quindi allertato sul posto i colleghi.

Dopo il fermo, si è poi appreso, che poco prima del borseggio al poliziotto, un'altra cliente del punto vendita era caduta nelle grinfie della malintenzionata. Anche in quel caso era finita male, perchè la vittima si era accorta del fatto ed era riuscita a bloccare la scippatrice. 

La straniera, gravata da vari precedenti per furti con destrezza e rapina, è stata tratta in arresto, poi rilasciata su disposizione del PM.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento