Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO| Blitz di Hobo nella sede di Repubblica: 'Giornale del regime'

Gli attivisti del collettivi sono entrati oggi nella sede del quotidiano

 

Blitz del collettivo Hobo questa mattina siamo stati nella sede del quotidiano 'La Repubblica', in via Parmeggiani. Gli attivisti lo definiscono "'house organ del democraticismo e del PD".

Per Hobo Repubblica, non ha mosso un dito quando Renzi approvava il Job's Act, quando emanava la Buona Scuola e l'alternanza Scuola-Lavoro, ha taciuto quando il decreto Salvabanche espropriava i risparmi di migliaia di famiglie e Minniti creava dei veri e propri lager in Libia: "Anzi, in tutte le occasioni si è schierata senza batter ciglio a difesa del partito di Renzi. Ora che però a governare è la Lega di Salvini, urla al fascismo e all'attentato contro la democrazia", scrivono i nota "ma sappiamo cos'è questa democrazia: è la difesa dello status quo, è lasciare che i migranti muoiano nei lager in Libia, sono le politiche che hanno costretto una generazione ai lavoretti a 5 euro l'ora". 

E aggiungono: 'Ora che il PD è allo sfascio, è Repubblica a prendere in mano le redini del partito delle banche, a difendere a spada tratta l'Europa e le sue politiche e a farsi promotore del frontismo democratico. In parole povere rappresenta il contraltare a Salvini e Di Maio, l'altro pezzo del puzzle da attaccare. Invitiamo quindi tutte e tutti a smascherare questo fronte repubblicano, perché essere contro Salvini significa anche essere contro la macelleria sociale che chiamano democrazia"

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento