Igor/Norbert Feher condannato anche in appello: ergastolo per il killer

Dopo un'ora e mezza di camera di consiglio, la Corte di assise di appello di Bologna ha deciso

Confermata la condanna all’ergastolo per Norbert Feher, meglio noto come “Igor il russo”. Dopo un'ora e mezza di camera di consiglio, la Corte di assise di appello di Bologna ha confermato la pena massima per il killer serbo che si rese responsabile di due omicidi avvenuti nell’aprile 2017.  Il primo, a Budrio, ebbe come vittima Davide Fabbri. Il secondo, avvenuto solo pochi giorni dopo, costò la vita alla guardia ecologica Valerio Verri. 

"Igor" a processo nella gabbia-bunker: tra sorrisetti e segni di vittoria

Norbert Feher  era stato già condannato in Spagna, dove si era rifugiato per sfuggire alle forze dell'ordine italiane e dove ha ucciso altre tre persone. Attualmente è detenuto nel carcere di La Coruna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento