menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuove accuse per 'Igor': 'Faceva entrare i terroristi islamici in Europa'

Si era trasferito in Spagna tra l’autunno 2015 e il giugno 2016: secondo la Polizia spagnola era al soldo di una banda

Oltre ad essere un omicida, è sospettato anche di far parte di un gruppo criminale che ha fatto entrare in Spagna alcuni terroristi islamici provenienti dal Nord Africa. Lo riferisce il quotidiano Repubblica. 

Si torna a parlare su "Igor il russo", alias Norbert Fehr. Secondo la Polizia spagnola era al soldo di una banda che ha introdotto terroristi in Europa. E' tutto contenuto in una nota inviata ai Carabinieri di Bologna. 

Quindi è per questo motivo che "Igor" si era trasferito in Spagna tra l’autunno 2015 e il giugno 2016? Fehr si sarebbe adoperato anche per aiutarli a raggiungere Francia e Belgio. Sarebbe stato in contatto con alcuni cittadini marocchini che l'Arma ha geolocalizzato tra la stazione di Bologna, la provincia di Milano, Valencia e Malaga e che sono indagati in Spagna perchè accusati di facilitare l'ingresso di presunti attentatori finanziandosi con il traffico di droga  

Dopo l'assassinio di Davide Fabbri a Budrio e di Valerio Verri a Portomaggiore, dove ferì anche una guardia, scattò per mesi una imponente caccia all'uomo. Il killer ricomparve proprio in Spagna a dicembre, dove uccise un pastore e due poliziotti per poi finire definitivamente in manette

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento