menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di Budrio, ennesimo falso allarme: 'Igor' avvistato in piscina a Milano

Una segnalazione giudicata affidabile dalla Questura meneghina ha indicato un individuo armato aggirarsi tra i locali della piscina Argelati, in zona Navigli

(Da Milanotoday) - Qualcuno deve aver giurato che quell’uomo, probabilmente armato, visto uscire dalla piscina Argelati di Milano era proprio lui, Norbert Feher-Igor Vaclavic, ricercato per gli omicidi di Budrio e Portomaggiore. E dalla Questura, evidentemente, hanno giudicato buona la segnalazione, tanto che il blitz è stato massiccio, imponente, curato nei minimi dettagli, ma purtroppo inutile. 

Sul posto, in zona navigli, sono intervenute le squadre Uopi della polizia - i reparti speciali -, le Volanti e gli uomini della Mobile, che hanno passato al setaccio tutta la struttura, dove Igor potrebbe aver dormito nelle scorse notti, senza però risultati.

Continua, quindi, la latitanza del serbo che lo scorso 1 aprile era entrato nel bar di Davide Fabbri per rapinarlo e lo aveva poi ucciso con un colpo a bruciapelo. Pochi giorni dopo, quando le ricerche erano già serrate, “Igor” era incappato in un posto di blocco e non ci aveva pensato due volte: aveva aperto il fuoco e aveva ucciso la guardia Valerio Verri e ferito l’agente di polizia provinciale Marco Ravaglia.

(Leggi l'articolo completo su Milanotoday)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento