menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immigrazione, centri sociali in Comune: 'Merola sbaglia, no al centro rimpatrio'

Tpo e Labàs annunciano la presenza al consiglio comunale di lunedì. "Cpr luogo disumano, il suo partito va a destra"

Il sindaco di Bologna, Virginio Merola, ha candidato la città ad ospitare un nuovo Centro di rimpatrio (Cpr) 'solo per migranti che delinquono' e i centri sociali si preparano a bussare alle porte del Consiglio comunale per protestare contro questa ipotesi. L'appuntamento è lanciato dal Tpo e da Labas che, su Facebook, danno appuntamento per lunedì a Palazzo D'Accursio.

Merola negli ultimi anni "ci ha abituato a repentini 'cambi d'idea', a volte avvenuti anche nell'arco di poche ore, nei quali (per ragioni di opportunità elettorale o equilibrismo tra le anime della sua giunta) riusciva a sostenere una tesi opposta (o comunque inconciliabile) con quella sostenuta da lui medesimo poco prima", recita il post diffuso su Facebook da Tpo e Labas.

Ad esempio, un anno fa il sindaco "si era detto contrario all'apertura di un centro per l'identificazione ed espulsione (Cpr) a Bologna", mentre ora "all'improvviso Merola cambia idea e dice: 'Bologna ha bisogno di un centro per il rimpatrio'.

Cosa sarà successo al nostro sindaco? Un'improvvisa perdita della memoria, un freddo calcolo elettorale o la necessità di adeguarsi alla linea di un partito sempre più di destra nei contenuti?". Queste domande "forse non troveranno risposta, ma siccome siamo nostalgici delle vecchie posizioni del sindaco -scrivono Tpo e Labas- invitiamo tutti e tutte ad essere presenti lunedì in Consiglio comunale per dimostrare che a Bologna c'è incompatibilità ambientale con una struttura disumana come il Cie (che la si voglia chiamare Cie o Cpr) e con una riforma europea (già parzialmente anticipata dalla Minniti-Orlando) che mira ad annichilire il diritto di libertà fino a insidiare il diritto di asilo stesso e quindi i diritti fondamentali dell'essere umano". (PAM/DIRE)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento