rotate-mobile
Sabato, 10 Dicembre 2022
Cronaca Imola

Imola, alcol vietato nella zona del centro, il sindaco: "Vivibilità cittadina è priorità"

Le aree coinvolte nell'ordinanza del sindaco che vieta il consumo di bevande alcoliche " di qualsiasi gradazione" per limitare gli episodi di degrado

Via Casoni, via Andreini, via Nardozi e viale Amendola sono le aree coinvolte nell'ordinanza del sindaco di Imola, Marrco Panieri, che vieta il consumo di bevande alcoliche " di qualsiasi gradazione" per limitare gli episodi di degrado. 

Nelle zone indicate, infatti, alcuni giorni fa una lite sarebbe degenerata un uomo è stato colpito da un flessibile e la lama gli ha provocato un profondo taglio.

L'ordinanza firmata ieri, 16 settembre, riguarda le aree pubbliche e aperte al pubblico e sarà in vigore fino alla fine dell'anno "salvo eventuali proroghe". Nel perimetro no alcol vengono ricomprese anche tutte le aree e zone
fruibili e accessibili pubbliche o ad uso pubblico ad eccezione delle superfici di somministrazione autorizzate, plateatici (suoli pubblici - ndr) autorizzati e dehors”. L’area alla quale si applica l’ordinanza è quella ricompresa tra via Casoni, via Andreini, via Nardozi e viale Amendola. 

“Ho ritenuto necessario firmare questa ordinanza, come peraltro condiviso nel Consiglio comunale – fa sapere il sindaco Panieri – come ulteriore misura dopo i recenti episodi. La tutela della qualità e del decoro urbano, così come della vivibilità cittadina, contro ogni forma di degrado, è una priorità per questa Amministrazione comunale”.

“L’ordinanza, che è stata condivisa con le forze dell’ordine e con la prefettura di Bologna, si va ad aggiungere alle altre misure ed interventi messi in campo dal Comune in questi mesi per limitare il degrado dell’area attorno al Centro Intermedio ed alla adiacente fermata dell’autobus” aggiunge. 

Leggi l'Ordinanza 

divieto alcol imola-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imola, alcol vietato nella zona del centro, il sindaco: "Vivibilità cittadina è priorità"

BolognaToday è in caricamento