menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imola, arrivano sei nuovi autovelox 'mobili': ecco dove

Si tratta di apparecchi utilizzabili solo con la presenza degli operatori della P.M. In arrivo anche passaggi pedonali che si illuminano all'attraversamento. In via Punta limite a 70 Km/h

Nuovi autovelox, e altri interventi per diminuire il rischio di incidenti, soprattutto a pedoni e ciclisti. E' il piano che si appresta a mettere in opera il Comune di Imola, sulla base del piano per il traffico urbano 2016-2020. 144mila euro il budget degli interventi, che verteranno sostanzialmente su autovelox mobili  -utilizzabili solo con la presenza dei vigili urbani- e attraversamenti pedonali luminosi.

Sei armadi per il supporto degli apparati mobili di controllo degli eccessi di velocità verranno posizionati in coppia sulla via della Cooperazione (asse attrezzato) in prossimità delle rampe (una in direzione Ravenna e l’altra in direzione Firenze) che accedono alla rotonda sulla via Amendola.

Un'altra coppia verrà installata sulla via Lughese in prossimità dell’incrocio con la via Lasie. Infine altri due velox guarderanno via Correcchio in prossimità del centro abitato della frazione di Sasso Morelli.

Altre misure saranno destinate a tutelare la sicurezza di pedoni e ciclisti. In questo caso è previsto il posizionamento di segnaletica luminosa ad alta visibilità (Safety Cross) ai passaggi pedonali posti sulle strade che hanno fatto registrare una elevata incidentalità pedonale.

Al passaggio del pedone il pannello si illumina, segnalando l’attraversamento in corso. Questo primo intervento nel corso di quest’anno interessa 5 punti critici: una postazione in via Pisacane in prossimità di via Spaventa; due postazioni in viale D’Agostino, di cui una in prossimità del presidio sociosanitario Silvio Alvisi e del plesso scolastico “Luca Ghini” ed un’altra  in prossimità di via Giovanni XXIII° e del parco pubblico “Vittime dell’11 Settembre”; una postazione in via della Resistenza, in prossimità della via Coraglia; ed una postazione in via Casoni, al passaggio pedonale che porta al Centro Commerciale.

Infine, sono previsti interventi per rafforzare la visibilità in due incroci all’esterno del centro urbano. In specifico saranno posizionate 4  postazioni lampeggianti nei bracci dell’incrocio tra le vie Lughese,  San Prospero, Valverda e altre 4 postazioni lampeggianti all’incrocio tra le vie Cardinale/Benelli/Gagliazzona nella frazione di Spazzate Sassatellli; in questo caso, saranno montate anche 2 postazioni lampeggianti di preavviso a 150 m dai bracci dell’incrocio che segnalano il dare la precedenza a chi transita sulla via Cardinala.

Va ricordato, inoltre, che in questi giorni, in via Punta, verrà istituito il limite massimo di velocità di KM/H 70 in entrambe le direzioni di marcia, con l’esclusione del centro abitato di Linaro, nel tratto di strada compreso tra il centro abitato di Imola e la S.P. 610 Selice – Montanara. La decisione di abbassare a 70 chilometri orari il limite massimo di velocità è stata assunta dal Comune, in sede di conferenza traffico, a seguito delle segnalazioni e richieste in tal senso giunte da parte dei residenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento