menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imola: offre al marito un dolce avvelenato, arrestata

L’uomo è stato curato al Pronto Soccorso con i sintomi dell’avvelenamento

Una crostatina con marmellata al mirtillo che conteneva atropina. E' accaduto a Imola, dove la Polizia ha messo agli arresti domiciliari una 40enne che avrebbe tentato di uccidere il marito, dal quale si stava separando, offrendogli la merenda.

L'atropina, sostanza usata per la preparazione di farmaci, può diventare velenosa se ingerita. L’uomo è stato curato al Pronto Soccorso con i sintomi dell’avvelenamento e avrebbe portato con sé un pezzo del dolce offertogli dalla donna. Sono scattate così le indagini coordinate dal magistrato Antonella Scandellari che hanno portato la donna agli arresti domiciliari con l’accusa di tentato omicidio.

Donna incinta avvelenata dal compagno

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento