Cronaca

Imola, in arrivo 374mila euro dalla Regione per ristrutturare 29 case popolari

I lavori di miglioria e di adeguamento funzionale consistono nel ripristino degli infissi danneggiati, nella tinteggiatura degli ambienti, fino alla messa a norma degli impianti elettrici e idraulici

Il Comune di Imola annuncia di essere pronto per sistemare 29 case popolari, alloggi al momento fuori dal sistema di assegnazioni perché in condizioni non idonee.

Gli interventi saranno finanziati sia dalle vendite di altri alloggi popolari, per un ammontare complesivo di 230mila euro, che attraverso circa 374mila euro ottenuti da un finanziamento della Regione Emilia Romagna

Gli appartamenti, una volta risistemati e pronti per essere affittati a canone sociale, si aggiungeranno ai 26 alloggi attualmente già disponibili e saranno assegnati secondo la graduatoria comunale.

Le opere di miglioria e di adeguamento funzionale consistono nel ripristino degli infissi danneggiati, nella tinteggiatura degli ambienti, fino alla messa a norma degli impianti elettrici e idraulici e a tutti quei lavori, che consentono di rendere abitabili alloggi attualmente sfitti perché inagibili.

“La precarietà del lavoro e l’impoverimento delle reti familiari ha generato una crescita del disagio abitativo. Con questo intervento andremo a recuperare un pezzo importante di patrimonio pubblico che consentirà a diverse famiglie di avere a disposizione una soluzione abitativa a canone sociale commenta Roberto Visani, assessore alla Casa ed alle Politiche sociali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imola, in arrivo 374mila euro dalla Regione per ristrutturare 29 case popolari

BolognaToday è in caricamento