Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via Bicocca

Imola, coltello e attrezzi di dubbia provenienza in auto: 4 denunciati

Nei guai dopo una perquisizione veicolare: dovranno rispondere di ricettazione in concorso e porto di armi od oggetti atti ad offendere

il materiale sequestrato

Un coltello e numerosi utensili di dubbia provenienza stipati nell'auto su cui viaggiavano: così sono finiti nei guai quattro rumeni di 20, 22, 28 e 38 anni, senza fissa dimora, denunciati per ricettazione in concorso e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Sono stati identificati sabato pomeriggio in via Bicocca, nel corso di un servizio di contrasto ai reati predatori a cui hanno partecipato Carabinieri e Polizia Municipale e di Stato.

Fermati a bordo di un Mercedes Splinter, sono stati trovati in possesso di numerosi utensili (sei seghe a scoppio, una saldatrice, tre trapani, due flessibili, un martello demolitore, un seghetto elettrico, una pistola sparachiodi, tre taniche, un imbuto e un tubo di gomma imbevuti di gasoli) e un coltello a serramanico di cui non sono stati in grado di giustificare la provenienza. Il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro.
Tra i quattro denunciati, il 38enne è gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, mentre gli altri tre sono incensurati.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imola, coltello e attrezzi di dubbia provenienza in auto: 4 denunciati

BolognaToday è in caricamento