menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescatore scomparso: trovato morto nel fiume Senio

Il luogo della scoperta tra Bologna e Ravenna. L'anziano era originario di Imola. I familiari non lo hanno visto rientrare dalla sera precedente

Era originario di Imola il pescatore anziano trovato cadavere questa mattina in prossimità di una chiusa sul fiume Senio a Tebano, tra la provincia di Bologna e quella di Ravenna. L'uomo risultava scomparso dalla serata di ieri, quando sono scattate le ricerche: l'uomo non ha lasciato detto dove si stesse recando di preciso, e i familiari non vedendolo ritornare, hanno chiamato i soccorsi.

Nella mattinata di oggi, vicino alla chiusa sono stati trovati il motorino e il materiale da pesca. Le ricerche si sono quindi concentrate in quel punto, da parte della polizia e dei vigili del fuoco, che per le operazioni hanno chiamato il nucleo sommozzatori e un elicottero da Bologna. Il corpo dell'anziano è stato ritrovato poco dopo.

Subito sono partite le indagini medico-legali, coordinate dal pm di turno Marilù Gattelli, e dalla prima ispezione cadaverica non si esclude alcuna ipotesi, da un incidente a un malore che avrebbe poi portato l'uomo a cadere nel fiume. Il cadavere, sul quale verranno svolte ispezioni cadaveriche più approfondite, è a disposizione dell'Autorità giudiziaria ravennate.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento