Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Oltre 300 Kg di rame sparito dall'azienda: ritrovati nel garage dell'operaio

La scoperta dopo la denuncia di una ditta specializzata negli avvolgimenti per macchinari elettronici. L'oro rosso vale dai 4 ai 7 Euro al chilo

Oltre 300 kg di matasse di rame, di cui 30 kg nascoste in uno zaino e 18 kg occultate nella ruota di scorta della propria auto. Il resto, accatastato nel garage di pertinenza della sua abitazione.

Sono scattate le manette per un cosiddetto dipendente infedele di una azienda di Imola, trovato dai carabinieri in flagrante mentre trasportava in auto il prezioso metallo fuori dalla ditta nella quale lavorava, che nei giorni scorsi aveva denunciato dei furti.

I militari hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili e ieri pomeriggio, mentre controllavano il perimetro esterno della ditta, hanno notato un operaio dirigersi verso il parcheggio che camminava faticosamente a causa di uno zaino voluminoso che portava sulle spalle.

L’uomo si è messo al volante di un’automobile ed è partito, ma dopo pochi metri è stato raggiunto dai Carabinieri e sottoposto a una perquisizione, veicolare e domiciliare. La ricerca delle prove è terminata col ritrovamento dei quasi 350 Kg di rame. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, l’operaio è stato quindi tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 300 Kg di rame sparito dall'azienda: ritrovati nel garage dell'operaio

BolognaToday è in caricamento