Rapina a Imola: ruba all'autolavaggio e aggredisce un dipendente, 36enne in manette

L'uomo, con precedenti, prima ha rubato e poi ha menato le mani

E' finito in manette per rapina impropria un 36enne romeno, domiciliato a Imola. L’altra sera, l'uomo, disoccupato, ha messo a segno un furto di denaro ai danni dell’autolavaggio “Dolce Vita”, situato in via Rocco Marabini a Imola, ha aggredito un dipendente che lo aveva rincorso e bloccato in via Rimini.

All’arrivo dei Carabinieri, il 36enne, gravato da precedenti penali e di polizia in materia di reati contro il patrimonio e le sostanze stupefacenti, è stato rinchiuso in camera di sicurezza. In sede di processo per direttissima, l’arresto è stato convalidato e il malvivente rimesso in libertà con un divieto di dimora nella Città metropolitana di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Divieto spostamenti Natale, Bonaccini: "Rischia di isolare chi vive in un piccolo comune"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Covid, a Natale tutte le regioni in zona gialla? Bonaccini: "Aprire anche bar e ristoranti"

  • Dad e rendimento scolastico, il prof del Fermi: "E' dura, ma i vincenti trovano la via e non le scuse"

Torna su
BolognaToday è in caricamento