Rifiuti pericolosi a Imola, scoperta discarica abusiva: capo-cantiere nei guai

Scarti sull'argine del fiume Santerno. La Polizia locale è risalita ai responsabili

E' stato un cittadino a segnalare un abbandono di rifiuti sull'argine del fiume Santerno in località Zello nel comune di Imola, così la Polizia Locale della Città metropolitana di Bologna si è attivata e ha iniziato le indagini. 

Gli Agenti dell'Ufficio di Zona 6 Imola hanno riscontrato, tra i materiali rinvenuti, la presenza di imballaggi, piastrelle, plastiche, coibentazioni, liquidi e altri rifiuti solidi urbani provenienti da un cantiere di ristrutturazione edilizia distante alcuni chilometri.

La verifica sulla corrispondenza tra i rifiuti esaminati e i materiali utilizzati nel cantiere ha consentito, dopo un controllo sulla documentazione, di denunciare il responsabile dei lavori, per gestione non autorizzata di rifiuti non pericolosi, ponendo sotto sequestro penale l'area dell'abbandono, in attesa delle disposizioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna.

Potrebbe interessarti

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

  • Furto in casa: svaligiano la camera mentre i proprietari dormono

Torna su
BolognaToday è in caricamento