menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola Imola: banchi rettangolari in soffitta, arrivano quelli a trapezio

Ad adottarli la Scuola Primaria Carducci, che ha tra gli obiettivi la realizzazione di un progetto che si attua anche attraverso una nuova organizzazione di spazi e arredi

I vecchi banchi rettangolari non sono più di moda, largo invece a quelli trapezoidali colorati. Lo scopo è quello di dare vita a vere e proprie “isole” formative con più alunni. 

Ad adottarli la Scuola Primaria Carducci di Imola, che ha tra gli obiettivi per i prossimi anni scolastici la realizzazione di un progetto educativo che si attua anche attraverso una nuova organizzazione degli spazi e degli arredi.

Al via quindi i gruppi di lavoro per favorire il coinvolgimento attivo dell’alunno nel processo di apprendimento con la discussione, il confronto, lo scambio. 

In totale i banchi forniti sono 174, comprese le relative sedie e riguardano tutti gli alunni delle nove classi della primaria: “L’idea di arredo scolastico sta evolvendosi verso nuove tendenze che raccolgono la necessità di nuove strategie didattiche – spiega la prof.ssa Ernestina Spiotta, dirigente dell’Istituto comprensivo 2 -. E’ importante progettare e allestire gli spazi in modo da favorire l’apprendimento del bambino in un ambiente in cui si senta a proprio agio e libero anche di intervenire sull’organizzazione dello stesso e possa sperimentare un modello di lavoro in cui le peculiarità e le diverse competenze di ciascuno sono valorizzate e ricomprese in vista di un risultato comune”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento