rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca San Giovanni in Persiceto / Via Rocco Stefani

Incendio a San Giovanni in Persiceto, distrutto il Bar H: si pensa a gesto doloso

Tutto avvolto dalle fiamme, ridotto in cenere il locale, punto di riferimento della zona. La proprietaria non avrebbe dubbi sull'origine dolosa del rogo e racconta di aver ricevuto minacce da parte di clienti ubriachi

Un grosso incendio ha distrutto ieri notte il Bar H di via Rocco Stefani a San Giovanni in Persiceto. Sono stati i residenti a chiamare i Vigili del Fuoco che hanno spento le fiamme e, davanti agli occhi dei due proprietari, moglie e marito, si è aperto uno scenario apocalittico.

Completamente avvolto dalle fiamme, il locale è stato ridotto in cenere. Dalle testimonianze le fiamme sono salite dal basso. Dei rilievi si sta occupando il Ris. 

Secondo i carabinieri non è da escludere l'origine dolosa del rogo. Ipotesi che sposa a pieno la proprietaria del locale, che ha anche raccontato di aver ricevuto minacce in passato da parte di clienti ubriachi, come riferisce Terredacquanews, riportando lo sfogo della donna: “Il nostro era un punto di rifermento. Qui venivano gli amici di mia figlia che ora ci stanno aiutando a sgomberare i detriti. Ero considerata la mamma e la zia di tutti – ha detto la titolare  – tenevo a bada i ragazzi non facendoli ubriacare e riferendo ai loro genitori eventuali comportamenti sbagliati". Ora devono ricominciare da zero, ma non intendono mollare e ripartiranno proprio dal Bar H.
 INCENDIO BAR H-2
foto terredacquanews.com 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a San Giovanni in Persiceto, distrutto il Bar H: si pensa a gesto doloso

BolognaToday è in caricamento