Incendio al Copernico: "E' doloso, danni per 80mila euro"

L'istituto riapre a breve. In un primo momento si era parlato di cause accidentali, ma ulteriori verifiche hanno trovato un rudimentale innesco

La Città metropolitana informa che l'incendio che ieri ha fatto evacuare il liceo Copernico è di origine dolosa. Non solo, la conta dei danni -stimano dall'istituzione che ha in carico la manutenzione degli edifici scolastici- ammonterebbe a circa 80.000 euro. Il copioso fumo che nel pomeriggio di ieri ha invaso i locali della scuola, facendo scattare l'allarme ha originato da un impianto elettrico andato in corto, a causa di una fuoriuscita di acqua.

Le ulteriori verifiche dei vigili del fuoco hanno però appurato che il tutto sarebbe partito da un cestino dei rifiuti in un bagno, le cui porte sono però state chiuse, probabilmente -questa l'ipotesi- per "impedire l'immediato intervento" si legge in una nota della ex provincia.

Intanto proseguono le opere di bonifica e aerazione degli ambienti e la riapertura della scuola è prevista per domani giovedì 13 febbraio 2020.

“Si tratta di un episodio molto grave – è il commento del Consigliere metropolitano con delega alla Scuola Daniele Ruscigno - confidiamo nel lavoro delle autorità competenti per l’individuazione degli autori per poter procedere alla richiesta di risarcimento danni. Non è la prima volta che avvengono episodi di vandalismo ma questo poteva avere conseguenze molto gravi".

“La ripresa delle attività scolastiche – spiega la dirigente scolastica del Copernico Fernanda Vaccari - avverrà già domani. Questa mattina ho infatti effettuato un sopralluogo con l’Ufficio di igiene dell’Ausl che ha dato l’ok alla riapertura della scuola già da domani mattina, isolando l’area interessata all’incendio. I sistemi di allarme della scuola hanno funzionato bene e nel giro di 10 minuti c’è stata una mobilitazione completa di vigili, scuola e Città metropolitana. La volontà della scuola è di installare telecamere per contrastare episodi del genere, ne parleremo presto in Consiglio di Istituto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Coronavirus: riminese ricoverato, aveva volato dal Marconi. Positivo anche un altro passeggero dello stesso volo

Torna su
BolognaToday è in caricamento