Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Via Natali Giovanni

Incendio in via Natali, fermato il responsabile denunciato anche per minacce: è un 25enne

Aveva prima minacciato di farlo e poi ha dato seguito alle parole: ha appiccato il fuoco a un materasso all'interno di una casa occupata da una donna e dal suo bimbo

Fermato l'uomo che si crede sia il responsabile dell'incendio dello scorso 6 novembre in un palazzo di via Natali: si tratta di un 25enne di origini marocchine, H.O., e deve ora rispondere delle accuse di incendio doloso, ma anche di minacce e violenza privata nei confronti della donna che occupava l'appartamento del primo piano insieme al figlio.

PRIMA GENTILE E DISPONIBILE, POI POSSESSIVO E MINACCIOSO. I due si erano conosciuti da poco e il giovane, da attento e gentile, è diventato poi possessivo e aggressivo con la donna che occupava abusivamente (con il figlio di tre anni) l'appartamento dell'Acer della zona Pilastro. Mercoledì scorso ha poi dato fuoco al materasso, dando seguito alle minacce. Identificato dalla Polizia è risultato irregolare.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in via Natali, fermato il responsabile denunciato anche per minacce: è un 25enne

BolognaToday è in caricamento