menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
IMMAGINE REPERTORIO

IMMAGINE REPERTORIO

Detenuto appicca fuoco in carcere, 3 agenti intossicati

Ha dato in escandescenze e, munito accendino, ha poi dato origine al rogo

Ancora un pomeriggio caldo al carcere della Dozza, dove un giovane - che già si era reso responsabile  dell'aggressione di un agente qualche giorno fa - oggi pomeriggio ha appiccato il fuoco. Tre agenti in pronto soccorso il bilancio dell'episodio denunciato dal Sappe, Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria.

Da quanto si apprende, il detenuto avrebbe dato in escandescenze e, munito di una lametta, ha prima iniziato a lanciare oggetti vari dalla cella, poi con un accendino avrebbe dato fuoco a della carta. Le fiamme avrebbero poi interessato anche il materasso e così il fumo ha invaso tutto il corridoio del reparto di infermeria.

Per placare il giovane sono intervenuti alcuni agenti, tre dei quali sono finiti in ospedale per intossicazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento