Incendio a Granarolo: morto nel rogo di un'auto

Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. Dalle prime ricostruzioni forse si tratta di un gesto estremo

Il cadavere carbonizzato di un uomo di 36 anni, di origine italiana, è stato trovato accanto a un'auto su via chiesa, a Lovoleto, nel comune di Granarolo al confine con quello di Minerbio, comune di residenza della vittima. Sul posto sono arrivati il 118, i vigili del fuoco e i carabinieri.

Dalle primissime indiscrezioni sembra si tratti di un gesto estremo, ma non si escludono altre ipotesi. Il sindaco Alessandro Ricci ne ha dato notizia nella sua settimanale diretta Facebook sul report Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Emilia Romagna arancione, Speranza sigla nuova ordinanza: cosa cambia dal 10 al 15 gennaio

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento