Incendio a Monte San Pietro: a fuoco rimesse con macchinari e bombole GPL

Abitazioni e locali vicini interessati dalla colonna di fumo. Anche Carabinieri e Polizia locale sul posto per gestire il traffico

Grosso incendio nel territorio di Monte San Pietro in via Lavino, dove a bruciare sono state delle rimesse per il ricovero di materiale per la lavorazione di metalli e elettricità, diversi torni e alcune bombole di GPL, ora andate completamente distrutte.

Alle ore 10:41 la sala operativa 115 ha ricevuto la chiamata di soccorso e i Viogili del Fuoco sono intervenuti con quattro squadre e diversi mezzi, tra cui autobotte, autopompaserbatoio e mezzi d'appoggio.

Sul posto anche i Carabinieri e la Polizia locale per regolare il traffico su via Lavino su cui persiste ancora la colonna di fumo che si è levata dall'incendio andando ad interessare la strada e un vicino ristorante, chiuso, con sopra alcune abitazioni. Attualmente il fuoco è stato circoscritto e l'incendio è sotto controllo, ma l'intervento è ancora in atto. 

Ieri, 8 aprile, un altro grosso incendio si è sviluppato in un'area boschiva in località Ca' di Sotto, nel Comune di San Benedetto Val di Sambro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Emilia-Romagna, bollettino covid 26 novembre: + 2157, 515 a Bologna. Calano i casi attivi

Torna su
BolognaToday è in caricamento