rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Saragozza / Via Felice Battaglia

Incendio doloso al nido Gaia di via Felice Battaglia: 'Gesto incomprensibile, ci indigna'

Così l'assessore alla Scuola, Marilena Pillati, che sottolinea: "Colpito uno dei luoghi che meglio rappresentano la cura e l'attenzione della nostra città nei confronti dell'infanzia"

Fiamme al nido Gaia, in via Felice Battaglia, dove un incendio di natura dolosa è stato appiccato nella tarda serata di ieri, poco dopo le 23, causando alcuni danni all'interno della struttura, non nuova a vandalismi. Disagi, di conseguenza, all'attività didattica: oggi infatti la scuola è rimasta chiusa, per consentire il sopralluogo e i lavori di ripristino. Sull'ipotesi di dolo non paiono esserci dubbi, dal momento che sul posto sono state ritrovate alcune bottiglie incendiarie. 

Per domare le fiamme sono intervenuti i vigili del fuoco; sul luogo sono giunte anche alcune pattuglie del commissariato di polizia Santa Viola. Restano ignote, al momento, le motivazioni che avrebbero portato ad un gesto simile. Non si esclude che si possa essere trattato della "bravata" di qualche balordo, senza  cognizione dei possibili rischi. Sono in corso le indagini da parte delle forze dell'ordine, volte a risalire agli autori.

Si tratta di un'azione "incomprensibile che ci  indigna - si è così espressa l'assessore alla Scuola, Marilena Pillati - perché colpisce uno dei luoghi che meglio rappresentano la cura e l'attenzione della nostra città nei confronti dell'infanzia". Colpire i  luoghi  dell'educazione, infatti, per Pillati "significa non solo colpire beni comuni, ma il cuore stesso della nostra comunità. Ci auguriamo che sull'accaduto si possa al più presto fare chiarezza". 

Ferma condanna per quanto accaduto al nido Gaia, anche da parte della presidente del Consiglio comunale, Simona Lembi, che sottolinea: "Si  tratta di un gesto  grave e vile eseguito in un luogo frequentato da bambini, ai danni di un edificio che ospita un servizio pubblico, uno dei servizi radicati nella storia più profonda della città di Bologna". Alla comunità del nido Gaia, alle educatrici e ai bambini coinvolti insieme con le loro famiglie, Lembi esprime "la solidarietà e la vicinanza del Consiglio comunale di Bologna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio doloso al nido Gaia di via Felice Battaglia: 'Gesto incomprensibile, ci indigna'

BolognaToday è in caricamento