Minerbio, incendio in un palazzo: un morto e un intossicato grave

Famiglie sfollate e appartamenti dichiarati inagibili: caschi rossi a lavoro per ore per domare il rogo

Un morto e un intossicato grave è il pesantissimo bilancio dell'incendio divampato questa mattina all'interno di una palazzina in via Roma a Minerbio. Le fiamme si sarebbero svilupparte velocemente, e un uomo di 64 anni ha perso la vita all'interno del suo alloggio di edilizia popolare. 

Lanciato l'allarme sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco con più squadre, e oltre a far evacuare completamente la palazzina i caschi rossi hanno soccorso anche una persona che aveva difficoltà a causa del fumo denso e nero respirato, affidandola poi ai sanitari del 118 che l'hanno subito trasportata all'ospedale di Bentivoglio in condizioni abbastanza gravi.

A causa dell'incendio i carabinieri hanno interdetto l'intera area al traffico, e numerose persone sono state fatte allontanare. Le cause del rogo sono ancora da capire, e indagini sono in corso. 

Al momento alcuni appartamenti sono stati dichiarati inagibili a causa dei danni subìti, e varie le famiglie sfollate. Il rogo è stato spento dopo alcune ore, e sono in corso i sopralluoghi da parte delle autorità competenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento