Incidente in A13, camionista eroe soccorre due bimbe: "Urlavano e piangevano, tanto fumo dall'auto"

Jonus Bendaj è il camionista che l'altro giorno non ci ha pensato due volte e vedendo un'auto nel fosso lungo l'autostrada si è fermato a prestare soccorso:"Ho salvato la piccola di 4 mesi, la seconda di 2 anni e poi la loro mamma. Poi sono intervenuti i Vigili del Fuoco"

Bendaj con la bimba in braccio

Un'auto con a bordo un papà, una mamma e due bambine piccole stava percorrendo l'autostrada A13 Bologna-Padova lo scorso 30 agosto quando un tir li ha tamponati facendoli finire in un fosso. L'incidente è avvenuto sotto gli occhi di un uomo che era alla guida del suo camion e che a sangue freddo ha accostato precipitandosi verso la vettura, dalla quale provenivano le urla dei passeggeri oltre che una nuvola di fumo. 

«Pensavo stesse andando a fuoco tutto e mi sono fiondato nell'abitacolo dell'auto ribaltata. Ho estratto la bimba più piccola, poi la seconda, infine la madre. Il padre era rimasto incastrato e l'unica cosa che ho potuto fare è stata bagnarlo con dell'acqua per farlo rinvenire, mentre stavano arrivando i soccorsi. Sono stati poi i Vigili del Fuoco a liberarlo e farlo trasportare in ospedale. Una storia a lieto fine insomma». 

Parte dell'azione di Jonus Bendaj, questo il nome del camionista albanese noto nel suo paese e fra i suoi connazionali per una web radio che ha creato un paio di anni fa, è stata immortalata dalla fotocamera del suo cellulare, che teneva in mano nel momento dei soccorsi: «La fotocamera si è attivata mentre avevo in braccio la bambina e il video girato ha il senso di sensibilizzare le persone perchè a mio avviso troppe auto si sono dimostrate indifferenti di fronte alla scena dell'incidente, mentre io mi sarei aspettato altri aiuti da parte degli automobilisti». Ma non tutti saprebbero cosa fare e come salvaguardare la propria incolumità: Bendaj ha infatti chiamato subito i soccorsi e l'intervento è stato immediato. 

«Oggi sulla A13 Padova Bologna il Dio ha voluto che passavo di là con il camion nel certo punto ho visto un incidente una macchina finire fuori strada - aveva scritto il giorno dell'evento il camionista - Poi non l'ho vista più e mi sono fermato, ho dato il primo aiuto scendendo e poi sono arrivati i Vigili del Fuoco. Si sono tutti salvati, Dio ha voluto così».

Lei e la famiglia coinvolta vi siete messi in contatto? «No, io ho provato a chiamare l'ospedale per sapere come stanno, ma non mi hanno detto nulla per ragioni di privacy. Spero che stiano tutti bene e che si siano ripresi dallo spavento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento