rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Incidente in Spagna, morti 13 studenti Erasmus. Ubertini: "Profondo dolore"

Il rettore di Alma Mater sul sinistro di Tarragona nel quale hanno perso la vita 13 studentesse universitare, tra le quali 7 italiane, che si trovavano in Erasmus

Ieri tragico incidente a Tarragona, in Catalogna. Un pullman si è schiantato e sono morte 13 studentesse, tra queste ci sarebbero 7 italiane: i loro nomi sono stati ricordati oggi in seduta consiliare a palazzo D'Accursio, dove è stato osservato un minuto di silenzio in meoria delle sfortunate universitarie che si trovavano in Spagna in Erasmus.  34 almeno sarebbero i feriti, tra loro ci sarebbe anche una studentessa modenese iscritta a Giurisprudenza all'Università di Modena e Reggio Emilia (UniMoRe): la giovane non sarebbe in pericolo di vita, anche se le sue condizioni sono giudicate gravi.

Alle vittime e alle loro famiglie va il pensiero del Rettore di Alma Mater, Francesco Ubertini, che in una nota ha espresso il suo cordoglio: "A nome dell'intera comunità accademica -ha scritto il numero uno dell'Ateneo felsineo- esprimo profonda commozione e dolore per la terribile tragedia di Tarragona che è costata la vita a tredici studentesse universitarie. Tutta l'Università di Bologna è vicina ai genitori e ai familiari delle vittime".

Intanto nella penisola Iberica continuano i lavori di identificazione dei corpi e le indagini per stabilire le cause del sinistro. Sul pullman viaggiavano 61 persone di 22 nazionalità diverse: stavano tornando a casa  dopo un festival  a Valencia. Il veicolo è finito sulla corsia opposta scontrandosi con un'auto. L'autista, ora in stato di fermo, avrebbe avuto un colpo di sonno.

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in Spagna, morti 13 studenti Erasmus. Ubertini: "Profondo dolore"

BolognaToday è in caricamento