Incidente in A13: venerdì 8 l'ultimo saluto ad Anna, Daniele e alla piccola Diletta

La cerimonia funebre della famiglia Minati rimasta uccisa nel terribile incidente di sabato 2 novembre nel palasport di Schio. Confermato il lutto cittadino

E' arrivato oggi 6 novembre il nulla osta dalla procura di Bologna e ora si può procedere alle esequie per un'intera famiglia, padre, madre e bimba di 5 mesi, morti nell'incidente avvenuto nei giorni scorsi sull'autostrada A13.

Come riferisce Vicenza Today, sarà il palasport di Schio ad ospitare la cerimonia funebre di Anna Pieropan, Daniele Minati e alla piccola Diletta, venerdì 8 novembre, alle ore 11.

Incidente mortale in A13, distrutta una famiglia

Dopo i funerali, Daniele, Anna e Diletta saranno sepolti nel cimitero della piccola frazione di Torreselle di Isola Vicentina dove la famiglia Minati aveva scelto di vivere dopo il matrimonio. Nel frattempo, sono stati organizzati altri incontri di preghiera. Confermato il lutto cittadino per la giornata di venerdì.

La tragedia sabato 2 novembre 

Viaggiavano a bordo di un furgone-camper quando sarebbero stati tamponati da un'auto per poi ribaltarsi sulla carreggiata ed essere travolti da un pullman (a bordo del quale c'erano dei ragazzi di Pordenone che stavano rientrando da Lucca per il Lucca Comics) e poi una catena di collisioni.  

Secondo una prima ricostruzione, l'incidente sarebbe stato innescato dal conducente di una Ford Fiesta che, per motivi ancora da chiarire, ha tamponato il camper che lo precedeva e che trasportava la famiglia veneta. L'utilitaria è finita fuori strada, mentre il Ducato allestito a camper, dopo una sbandata e l'urto contro il new jersey, si è capovolto in mezzo alla carreggiata ed è stato preso in pieno dal pullman.

Paese in lutto per la famiglia. Sotto shock gli autisti coinvolti 

I conducenti dei due veicoli che hanno tamponato il camper (utilitaria e pullman) sono indagati per omicidio stradale. Alla guida dell'utilitaria, una Ford Fiesta, c'era un 19enne di Napoli neopatentato , mentre il conducente del pullman è un 53enne originario della ex Jugoslavia e residente in Italia.

Altre 5 persone erano rimaste ferite, tutti uomini tra i 19 e i 53 anni, trasportati tra gli ospedali di Bologna e Bentivoglio in condizioni non gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Imola: scontro con il camion, morto un ciclista

  • Monte San Pietro: anziano morto durante il trasporto in pulmino, indagini in corso

Torna su
BolognaToday è in caricamento