menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop al volo dopo incidente aereo, dirottato a Bologna uno dei modelli a rischio

Nessun problema a bordo, ma l'aeroporto di destinazione avrebbe chiuso lo spazio aereo a breve

Nessun problema a bordo, ma 'solo' un imminente provvedimento che però avrebbe impedito all'aereo di sorvolare i cieli europei. Atterraggio fuori programma ieri sera al Marconi per un aereo della Tui, il TB3052, partito alle 15:30 dall'aeroporto di Hurghada, nel Sinai egiziano, e diretto a Bruxelles. Il velivolo, un Boeing 737 Max 8, lo stesso del tragico incidente della Ethiopian Airlines, schiantatosi pochi minuti dopo il decollo con 157 morti, ha toccato la pista dell'aeroporto bolognese poco prima delle 20, in condizioni di assoluta normalità.

Mentre il velivolo era in volo, ai piloti è stato comunicato della decisione dell'agenzia europea per la sicurezza aerea, che avrebbe chiuso lo spazio aereo a quel tipo di velivolo (provvedimento preso proprio in via prudenziale dopo l'incidente aereo, ndr) di lì a qualche ora, e si è deciso per l'atterraggio nello scalo più vicino, ovvero il Marconi di Bologna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento