Incidente di San Lazzaro: morto il 58enne coinvolto nello schianto

Lo scontro era avvenuto qualche giorno fa

Ha lottato per quattro giorni tra la vita e la morte Angelo Giorgetti, 58 anni, ferito grave dopo l'incidente notturno occorso la notte di giovedì a Castel De' Britti, frazione alle porte di San Lazzaro di Savena. Le condizioni di Giorgetti, già gravi al momento dell'intervento dei soccorsi, sono precipitate nella giornata di domenica, fino al decesso, avvenuto all'ospedale Maggiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri di San Lazzaro stanno facendo ancora luce sulla dinamica dell'accaduto, ma qualcosa quella sera -la notte tra mercoledì 8 e giovedì 9 luglio- ha portato l'auto di Giorgetti e una Opel Corsa a collidere in uno schianto frontale. L'altro mezzo era proveniente dalla direzione opposta e alla guida vi era un 20enne, accompagnato da altri due ragazzi, tutti feriti ma non gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Maltempo a Bologna e provincia: persone intrappolate dall'acqua, allagato anche l'asse attrezzato

  • Dove mangiare pesce a Bologna: 4 imperdibili ristoranti

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Aggressione in casa: tenta violenza sessuale, lei scappa in strada

  • Due locali di Bologna tra le '20 Migliori Pizze in Viaggio in Italia'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento