Cronaca Savena / Via degli Ortolani

Studente si "cappotta" in via degli Ortolani per sfuggire all'etilometro

Un inseguimento in pieno stile poliziesco che si è concluso con uno schianto contro un palo e un agente ferito: 24enne incensurato finito nei guai

Sabato notte i Carabinieri hanno denunciato uno studente incensurato di 24 anni per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e rifiuto di sottoporsi all’alcool test. Il giovane, alla guida di una Fiat 500, è stato visto in via Castiglione mentre percorreva la strada incurante della segnaletica stradale.

Alla vista dei Carabinieri che lo volevano sanzionare, il 24enne si dava alla fuga dirigendosi in direzione del centro cittadino. Qualche istante dopo la pattuglia ha raggiunto la Fiat 500 nei presi di via degli Ortolani, dove il giovane autista, nel tentativo di chiudere la strada ai Carabinieri che si stava avvicinando, li ha speronati. La pericolosa manovra, oltre a mettere in pericolo i militari stessi, ha provocato lo sbandamento della 500 che, dopo un testa a coda, ha urtato un palo di ferro e si è cappotata. Il conducente è rimasto incastrato all’interno dell’abitacolo. I Carabinieri intervenuti, coadiuvati da altri militari giunti sul luogo, hanno estratto il 24enne, fortunatamente illeso.

E’ andata peggio a un Appuntato dei Carabinieri che, soccorso dai sanitari del 118, ha ricevuto 15 giorni di prognosi. Secondo gli accertamenti svolti, il giovane sarebbe sfuggito al controllo perché, probabilmente, era ubriaco e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, ma la conferma non è stata possibile perché lo stesso si è rifiutato di sottoporsi all’alcool test.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente si "cappotta" in via degli Ortolani per sfuggire all'etilometro

BolognaToday è in caricamento