rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca San Vitale / Via Azzurra

Incidente mortale in via Azzurra, la rabbia dei residenti: "Morte annunciata, abbiamo fatto e scritto ma non è cambiato nulla"

Il sindaco corre ai ripari: "Lavori per la sicurezza in corso d'appalto". Arrestato il conducente dell'auto, accusa di omicidio stradale

"Qui le persone sfrecciano come pazze -si sfoga un residente- il limite dei 30 sarebbe il minimo, ma in queste condizioni è un'utopia". Non solo: "Più volte sono state sollecitate le istituzioni preposte, ma senza risposta". E ancora: "Quella di oggi è una morte assurda- dicono- per essere nel 2022 e per una città come Bologna che vuole essere la più progressista d'Italia".

E il più classico dei giorni dopo quello che da via Azzurra fa il giro della città, dopo che ieri pomeriggio una donna di 81 anni, Luisa Giovannini, residente in zona, è stata uccisa travolta da un'auto, ribaltatasi dopo un incidente con un altro veicolo.

A tal proposito, in tarda serata è arrivato lo sviluppo investigativo sul grave incidente: il conducente della berlina nera, un 39enne cittadino italiano, è stato arrestato con l'accusa di omicidio stradale. Quanto alla dinamica dello schianto, sembra che i due veicoli coinvolti -la berlina e un'utilitaria- stessero provenendo da due direzioni opposte, ma il primo avrebbe sbandato per poi urtare l'utilitaria e ribaltarsi, caracollando sopra l'81enne, che purtroppo è morta sul colpo.

"Abbiamo scritto e detto, ma nulla sembra cambiare: questa strada è pericolosa"

Sono infuriati i residenti di via Azzurra, strada che spesso ultimamente fa da scenario a incidenti di una certa gravità. "Un anno fa è stata investita la bambina in bicicletta e da allora non è cambiato nulla, anzi la situazione è peggiorata" si lamenta il residente ascoltato dalla Dire. In sostanza c'è una mancanza di controlli, ma anche di contromisure. "Da tempo chiediamo che siano messi dei dossi", spiegano i cittadini. Inoltre, ci sarebbe inoltre un problema di visibilità, perché gli stalli di sosta arrivano a ridosso delle strisce pedonali, non permettendo ai pedoni di vedere chi arriva e alle auto chi accenna ad attraversare la strada.

Sul caso incalzano anche le opposizioni in Comune. "Non si può più aspettare, chiediamo di agire immediatamente" scrivono i consiglieri comunali della lista 'Bologna Ci Piace', Samuela Quercioli e Gian Marco De Biase. Secondo Quercioli e De Biase, "non è accettabile quello che sta avvenendo in via Azzurra, morire mentre si passeggia per le vie della città. Occorre intervenire subito con l'installazione di dossi e rallentatori nelle vie ad alta incidentalità. Chiediamo all'amministrazione di agire immediatamente non si può più aspettare".

il sindaco risponde: "Lavori in appalto, però in auto si deve andare piano"

Il sindaco Matteo Lepore, informato dell'accaduto ha risposto a stretto giro, via social. "Per prima cosa mi stringo al dolore dei familiari della vittima e alle altre persone coinvolte nell’incidente" ha scritto il primo cittadino, snocciolando poi lo stato dell'arte dei lavori previsti in quel tratto di strada.

"È in corso l’appalto per mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali e ciclopedonali posti in corrispondenza della scuola, dell’intersezione con via Schiassi, della ciclabile “Carlo Piazzi” e dell’intersezione con via Vizzani" dettaglia Lepore, senza però specificare date "insieme ad altri interventi che avranno il compito di abbattere la velocità e migliorare la visibilità per pedoni e ciclisti".

Tutto questo, "non potrà però mai funzionare se non sarà accompagnato da una consapevolezza: chi guida un’auto ha una responsabilità enorme e il dovere di stare attento" ammonisce il primo cittadino, ricordando che "le prime tre cause di incidentalità sono distrazione alla guida, eccesso di velocità e mancate precedenze. Sono banalità? No, perché qualcuno può rimetterci la vita".

Bimba investita in via Azzurra, manifestazione sulle strisce: "Guardami, ci sono anche io"

Incidente in via Azzurra: scontro tra auto, anziana morta sulle strisce

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale in via Azzurra, la rabbia dei residenti: "Morte annunciata, abbiamo fatto e scritto ma non è cambiato nulla"

BolognaToday è in caricamento