Cronaca

Gita in mountain bike finisce male: 49enne cade nella scarpata, è grave al Maggiore

L'incidente è avvenuto nella zona di Borgo Tossignano. Il gruppo era sul sentiero Cai 703 quando un componente del gruppo è precitato nella scarpata. Si tratta di un uomo residente a Forlì

Un gruppo di amici si è recato questa mattina a fare una gita con la loro mountain bike nelle colline intorno a Casalfiumanese, in provincia di Bologna. Hanno imboccato da Borgo Tossignano il sentiero CAI 703 che si sviluppa ad anello passando da Monte dell’Acqua Salata e ritorna di nuovo a Borgo.

A un certo punto uno di loro, un uomo di 49 anni residente a Forlì, giunto in tratto particolarmente ripido e impervio, per cause da accertare è caduto nella scarpata sottostante, riportando un importante trauma cranico e toracico con difficoltà respiratorie. Gli amici hanno chiamato subito il 118 per chiedere lanciare un SOS e l'orologio segnava le 10.45 quando sul posto sono arrivati l’ambulanza di Imola, l’elicottero del 118 di Pavullo nel Frignano (dotato di verricello e con a bordo un tecnico del CNSAS) e la squadra del Soccorso Alpino e speleologico stazione Rocca di Badolo.

Essendo una zona non atterrabile l'equipaggio è poi sbarcato con il verricello. Dopo valutazione da parte dell’anestesista, al paziente è
stata somministrata l’analgesia per il forte dolore. Terminata questa fase di stabilizzazione, l’uomo è stato recuperato, sempre il verricello e traportato all’ospedale Maggiore di Bologna in codice di massima gravità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gita in mountain bike finisce male: 49enne cade nella scarpata, è grave al Maggiore

BolognaToday è in caricamento