menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazza di 25 anni morta sulla A1: il suo cellulare filma gli ultimi istanti

La sua Fiat Punto è finita contro la barriera dell'autostrada per poi ribaltarsi: i nuovi elementi a disposizione documenterebbero alta velocità e distrazione da telefonino

Una vita spezzata lungo l'autostrada del sole, all'altezza di Calcara, Crespellano: la notizia dell'incidente mortale avvenuto venerdì sera intorno alle 22 è di ieri, ma ci sono ora nuovi elementi che chiarirebbero le probabili cause dello sbando e del successivo ribaltamento della Fiat Punto. 

La 25enne di origini rumene vittima dell'incidente avrebbe lasciato una testimonianza importante: la registrazione degli ultimi istanti fatta con il cellulare. A svelare questo elemento sono le pagine de Il Resto del Carlino di oggi, che riportano i rilievi della Polstrada e l'esistenza di un video nel quale si vede il tachimetro segnare i 170 chilometri orari, velocità piuttosto elevata e pericolosa, soprattutto se abbinata con l'uso del telefono alla guida. La ragazza viveva a Bologna insieme al fidanzato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento