Incidente sulla A1, masso sul parabrezza: ferito grave il consigliere regionale Barcaiuolo

Da una prima ricostruzione pare che il detrito si sia staccato dal manto stradale, in corrispondenza di un giunto. Autostrade: "Avviata istruttoria interna". Il messaggio di vicinanza di Aspi a Michele Barcaiuolo

Il consigliere regionale di Fratelli D'Italia, Michele Barcaiuolo, è rimasto ferito a seguito dell'impatto con un detrito di cemento, che ha sfondato il parabrezza dell'auto su cui viaggiava.

Come riferisce Modena Today, Barcaiuolo ieri, 22 ottobre, stava percorrendo l'autostrada A1, in direzione Milano, quando l'auto è stata colpita a pochi metri dall'uscita di Modena Sud. Il veicolo si è arrestato sulla corsia di emergenza, dove i sanitari e il medico del 118 lo hanno raggiunto e soccorso.

Il consigliere 41enne, residente a Modena, è stato trasferito in ospedale e si trova ricoverato in terapia intensiva e, da quanto si apprende, non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale e il personale del gestore della rete autostradale. Da una prima ricostruzione pare che il detrito si sia staccato dal manto stradale, in corrispondenza di un giunto. Aspi ha transennato temporaneamente una corsia dell'autostrada nei pressi del casello per effettuare un intervento di messa in sicurezza.

Incidente per Barcaiuolo (Fdi): le reazioni della politica

"Una preghiera per Michele. (anche) Questa vergogna non può passare impunita, qualcuno deve rispondere delle manutenzioni non fatte", ha commentato la senatrice leghista Lucia Borgonzoni "nell'augurare una pronta guarigione al Consigliere Regionale Michele Barcaiuolo, non posso non esprimere tutto lo sgomento per le conseguenze - se possibili ancora più gravi - che potevano accadere. Ritrovarsi con il parabrezza dell'autovettura rotto perchè all'improvviso circa 10 chili di cemento si staccano dal manto stradale è qualcosa che si fa fatica anche ad immaginare. Mi auguro che la Magistratura possa individuare i responsabili e non lasciare impuniti coloro che si sarebbero dovuti occupare sia della manutenzione che dei controlli". 

Vicinanza al Consigliere dalla capogruppo PD in Regione Marcella Zappaterra, per conto delle consigliere e dei consiglieri PD dell'Emilia-Romagna: "A Michele Barcaiuolo e alle persone che viaggiavano con lui rientrando a casa dopo una giornata di lavoro va il nostro pensiero e la nostra vicinanza. Ci auguriamo che le condizioni del nostro collega migliorino rapidamente e che possa presto tornare tra i banchi dell'Assemblea Legislativa". 

"In queste ore siamo tutti vicini al nostro Coordinatore dell’Emilia Romagna Michele Barcaiuolo, rimasto coinvolto in un incidente stradale, nella speranza che tutto si risolva per il meglio e possa riprendersi quanto prima. Un pensiero di affetto anche a sua moglie Annalisa e alla loro piccola. Confidiamo di vederlo in breve tempo tornare a combattere sul territorio con la passione e la verve di sempre”. Così la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli.

"Autostrade dovrà' rispondere di quanto sta combinando", scrive sui social il deputato di Fratelli d'Italia Galeazzo Bignami "rassicuro i tanti amici che scrivono, Michele sta meglio. Speriamo di riabbracciarlo presto". 

Incidente per il consigliere regionale, Autostrade: "Lavori a ditta in appalto, avviata istruttoria"

Nel pomeriggio è arrivato anche il rammarico di Autostrade. In una nota la società di gestione ricostruisce l'accaduto. "I tecnici della società sono intervenuti per le necessarie verifiche sulla parte del cordolo di calcestruzzo che delimita un giunto di dilatazione della carreggiata – dove è avvenuto il distacco -  oggetto di un intervento di manutenzione eseguito lo scorso maggio da parte di una ditta appaltatrice esterna. Per questo motivo, in via cautelativa, sono stati ispezionati e demoliti tutti gli altri punti della carreggiata interessati da interventi analoghi a maggio, per verificare la presenza di altre eventuali anomalie di realizzazione, non preventivamente riscontrabili. Sono inoltre stati avviati i necessari lavori di ripristino.

All’impresa esterna esecutrice dei lavori di maggio è stata immediatamente inviata una contestazione formale. Autostrade per l’Italia ha avviato anche un’istruttoria interna al fine di ricostruire nel dettaglio la tipologia, le modalità di esecuzione e controllo e le responsabilità delle attività di manutenzione svolte sulla tratta.

Il personale della Direzione di Tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia, nella serata di ieri, ha immediatamente raggiunto la struttura ospedaliera dove è stato ricoverato il signor Michele Barcaiuolo, passeggero coinvolto nell’incidente sull’autostrada A1 nei pressi di Modena, per mettersi a diretta e completa disposizione dei famigliari. La società esprime nuovamente profondo rammarico per quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

Torna su
BolognaToday è in caricamento