menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in A13: tamponamento a catena, padre e figlia in ospedale

L'impatto avvenuto all'altezza del raccordo con il tratto urbano dell'A14. Coinvolto anche un pullman di turisti americani in gita. Sei km di coda

Incidente questa mattina in A13. All'altezza del raccordo con il tratto urbano dell'A14 un mezzo pesante ha dato origine a un tamponamento a catena, che ha coinvolto anche un pullman con a bordo 33 cittadini statunitensi in viaggio.

Feriti e portati all'ospedale Maggiore invece padre e figlia, rispettivamente di 75 e 42 anni, mentre gli altri coinvolti ne sono usciti illesi. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia stradale di Altedo, giunta sul posto assieme ai sanitari del 118, il tamponamento sarebbe stato innescato proprio dal mezzo pesante, guidato da un cittadino macedone di circa 45 anni: il camion nel violento impatto ha trascinato la Toyota Yaris contro un furgone cassonato in uso a una ditta, finendo per incastrarla sotto ai semiassi dell'autocarro.

La circolazione stradale non è stata interrotta, ma le ripercussioni sul traffico hanno portato a cumulare circa sei km di coda in direzione Sud. Nel giro di un'ora, i mezzi incidentati sono stati portati via dal personale dei carri attrezzi e la ciroclazione ripristinata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento