Incidente ad Altedo: fugge all'alt dei carabinieri, poi lo schianto

Tamponata un'altra vettura: conducente ferito

E' stato trovato seminudo, in evidente stato di alterazione alcoolica e con la patente risultata revocata. Arresto e denuncia per un 32enne, cittadino italiano, che ieri sera intorno alle 19:45 è stato coinvolto in un incidente nel comune di Altedo.

Tutto è nato dall'alt intimato all'automobilista dai carabinieri della zona. Alla vista dei militari il 32enne, alla guida di una Fiat Panda, ha accelerato. Ingaggiato l'inseguimento, la pattuglia ha visto l'auto dell'uomo procedere ad alta velocità lungo le strade di campagna. 

L'epilogo si è avuto -secondo quanto ricostruito- dal tentativo di sorpassare un altro automobilista alla guida di una Ford Fiesta, tentativo fallito e conclusosi con un tamponamento.

Ferito lievemente il conducente dell'altro mezzo, un 41enne cittadino italiano, il quale ha ricevuto 7 giorni di prognosi dai sanitari del 118 che lo hanno soccorso.

Il 32enne, gravato da precedenti di polizia specifici, è stato tradotto questa mattina nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna per l’udienza di convalida dell’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento