Auto pirata in Piazza dei Tribunali: investiti tre ragazzini

Erano sulle strisce pedonali e sono stati travolti da qualcuno che invece di fermarsi è fuggito via. Diversi testimoni hanno segnato la targa del mezzo, Polizia e Carabinieri a caccia del pirata

Immagine di repertorio

Tre ragazzini sono stati investiti ieri sera in Piazza dei Tribunali da un pirata della strada, il quale dopo l'impatto si è ben guardato di soccorrere i giovanissimi, fra i 13 e i 17 anni, mentre ha pensato bene di fuggire veloce. A raccontare come sono andate le cose Il Resto del Carlino, che riporta anche che oltre alla Polizia sono intervenuti anche i Carabinieri, insieme naturalmente al 118. 

Mentre arrivavano i soccorsi per i feriti, allertati da alcuni testimoni, il 113 si è messo sulle tracce dell'auto, la cui targa è stata presa da diverse persone, compreso il tassista che ha persino seguito il mezzo per un tratto. Ci sono volute alcune ore, ma del pirata si sapeva ormai tutto, precedenti compresi: a un certo unto lui ha abbandonato il suo veicolo in zona Saragozza ed è scappato a piedi attraverso i campi, ma alla fine è stato fermato. Dalle prime informazione pare che i ragazzini non siano gravi. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

Torna su
BolognaToday è in caricamento