Incidente in zona Fiera: Camion ribaltato alla Rotonda Canè

Un Tir di grosse dimensioni sdraiato sull'asfalto alla rotonda dell'ingresso Nord della Fiera di Bologna: l'incidente ieri nel tardo pomeriggio, intervento di Municipale e Vigili del Fuoco

Foto H.A.

Un camion di grosse dimensioni ribaltato, "accasciato" su un fianco di fronte all'ingresso Nord della Fiera di Bologna, alla Rotonda Dante Canè che collega il quartiere fieristico all'ingresso in autostrada.

La scena è stata immortalata ieri sera intorno alle 19.00 da diverse persone che hanno immortalato anche la presenza dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale, in campo per intervenire in termini di soccorsi e viabilità. 

L'autista del camion, come precisano dal Comando della Municipale, ha perso il controllo del mezzo e si è ribaltato senza coinvolgere altri veicoli. Alla guida un uomo nato in Romania nel 1971, che non si è ferito gravemenete ed è stato accompagnato all'Ospedale Maggiore di Bologna. 

Dopo il terribile incidente di lunedì a Borgo Panigale, la vista sinistri collegati ai mezzi pesanti suscita maggiore sensibilità da parte di tutti: sulle dinamiche di questo ribaltamento non si sarebbero ancora dettagli, ma pare che non ci siano stati feriti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video del camion ribaltato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 7 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus, la Regione Emilia-Romagna dà tre milioni di mascherine gratis a tutti i cittadini

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

Torna su
BolognaToday è in caricamento