Lunedì, 15 Luglio 2024
Incidenti stradali Castel Guelfo di Bologna

Castel Guelfo, investita dal bus: gravi una donna e il vigile che l'ha soccorsa

Lei versa in condizioni critiche dopo che un autobus l'ha travolta. Il vigile, sul posto per soccorrerla, colto da infarto è stato trasportato d'urgenza in ospedale

Duplice sciagura ieri, nel tardo pomeriggio, sulle strade di Castelguelfo. Un donna di 34 anni é rimasta gravemente ferita dopo una scontro frontale con un autobus. Sul posto i pompieri, uno di loro è stato colpito da un infarto durante l'operazione di soccorso ed è finito in ospedale, dove versa in condizioni critiche.

L'INCIDENTE. La donna, alla guida del suo fuoristrada, si è schiantata contro un bus della linea 248 (Fer), che proveniva dalla direzione di marcia opposta. Violento l'impatto, l'automobilista è rimasta incastrata nell'abitacolo e sul posto è dovuta intervenire una pattuglia di vigili del fuoco per estrarla dalle lamiere.

Oltre un'ora hanno dovuto lavorare in pompieri per uscire a liberare la ferita, che è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Maggiore di Bologna, dove versa in condizioni critiche.

Alla tragedia si è aggiunta tragedia. Infatti uno dei pompieri impegnati nell'operazione di salvataggio è stato colto da un improvviso malore. L'uomo, di mezza età, si è accasciato dopo aver iniziato a sentire un forte dolore al braccio. Un inafrto in atto, ed è così stato trasportato dal personale del 118 in ospedale, con codice 3, quello di massima gravità.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Guelfo, investita dal bus: gravi una donna e il vigile che l'ha soccorsa
BolognaToday è in caricamento